Helping companies to leverage soft skills

Per le aziende

HR-Tech, lo scenario italiano

1 Mins read

Mezzo miliardo di euro ma, soprattutto, un’età media dei progetti bassissima: segno che tanta innovazione deve ancora arrivare sul mercato.

Sono i due punti centrali del 1° Osservatorio sull’Hr-Tech, presentato a Torino da Matteo Cocciardo di in-recruiting, che ha avuto il merito di mappare un ecosistema in pieno sviluppo.

In questo articolo, Repubblica.it ne ripercorre i contenuti principali, evidenziando anche una delle criticità più forti che interessano questo ecosistema, al pari dell’intero pianeta italiano delle startup: la debolezza degli investimenti. Eppure, il trend globale è particolarmente promettente, visto che a livello globale gli investimenti in HrTech ha superato, nell’ultimo anno, i 2,3 miliardi di dollari. Un panorama, in altre parole, da tenere d’occhio perché la disruption del settore passerà attraverso questo ecosistema.

Qui il report completo.

Related posts
Per le aziende

Il fenomeno della Great Resignation

4 Mins read
Da circa un anno a questa parte, sentiamo spesso parlare di Great Resignation. Ma che cosa si intende con questa espressione? E,…
Per le aziende

Come trovare e assumere le persone migliori

1 Mins read
Quali sono le persone migliori da assumere per la mia azienda? Ti sei mai accontentato di qualcuno che sapevi non fosse un…
Per le aziende

IL RUOLO DELL’HR NEL TOTAL QUALITY MANAGEMENT (TQM)

1 Mins read
Cos’è il Total Quality Management (e che c’entrano gli HR)? Il Total Quality Management,conosciuto anche con la sigla TQM, è un approccio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.